Chi siamo

Chi siamo

Resoft nasce dall’incontro di alcuni professionisti affascinati dall’idea imprenditoriale della commercializzazione del software usato.

L’amore per la sfida, la passione per l’innovazione e la voglia di ripensare radicalmente le regole del gioco hanno portato alla nascita di una squadra che rivoluzionerà il mercato del software!

Resoft nasce nel 2014 dal desiderio di esplorare il mondo del SW Usato, di proporre un nuovo approccio al mondo del licensing, ottimizzando il costo del rinnovo tecnologico, per migliorare l’efficienza aziendale in un momento di grande trasformazione del mercato e investimenti IT crescenti.

Nel tempo si è svilupapto fino a diventare come punto di riferimento di confronto e supporto per CIO / IT Manager / IT Executive e tutti coloro che si trovino ad affrontare problematiche riguardanti le licenze software, l’esubero o l’acquisto e la loro gestione, avendo come focus il rapporto con il nuovo mercato del software usato, che la Corte di Giustizia Europea ha definitivamente legittimato nel 2012 per effetto della pronuncia C -218/11.

Resoft unisce esperienze e competenze uniche sul mercato dell’ICT, grazie alla collaborazione di esperti del settore di altissimo profilo, garantendo un’offerta integrata unica su aspetti commerciali, di prodotto, legali e finanziari per soddisfare qualsiasi esigenza, assistendo quotidianamente nel rispondere alle esigenze e problematiche specifiche al fine di:

  • meglio comprendere il mercato del Software Secondhand, i benefici e le soluzioni che esso può fornire alle aziende;
  • analizzare le tematiche rilevanti per ciascun specifico settore di interesse, identificando e condividendo le best practices con la figura del trader

Nell’assistere le aziende Resoft da sempre opera tramite NDA, mettendo in primo piano l’interesse delle aziende di proteggere dati sensibili e informazioni sulle strutture tecnologiche interne.

Resoft opera con i principali player europei del mercato e ha fornito consulenza a multinazionali su asset collocati anche in paesi extra CE, i quali hanno affidato a Resoft i loro asset informatici, con operazioni singole di analisi e rivendita di oltre 8.000 licenze usate sul mercato del SW europeo.

Resoft continua a crescere, sempre più professionisti ed aziende si rivolgono a Resoft per migliorare la gestione dei propri asset IT e viene premiata con una crescita importante e continua.

Perché ReSoft?

Per trarre pieno vantaggio dal mercato SecondHand e sfruttarne in piena sicurezza tutte le opportunità, senza rischiare di commettere errori o di sottovalutare eventuali criticità, è essenziale conoscere la materia e le argomentazioni, anche giuridiche, che ne costituiscono il fondamento.

Obblighi normativi, esigenze di tutela e di protezione della proprietà intellettuale, rapporti con i vendor e trasparenza nelle transazioni, transizione verso i servizi cloud, accessibilità e relazioni globali a livello europeo e mondiale, rischi sanzionatori sono solo alcuni degli aspetti che l’azienda dovrebbe analizzare approcciando il settore del software usato.

Per la gestione di tali aspetti, si è creata sul mercato la nuova figura professionale del Trader, in grado di garantire la valutazione degli aspetti legali relativi alle transazioni nell’ambito del software usato, analizzare la domanda e l’offerta di mercato, offrire consulenza in merito ad opportunità, rischi ed eventuali controindicazioni per l’azienda.

Resoft entra in gioco come Trader Italiano per fornire consulenza su:

  • Confronto e analisi delle best practices nel momento della vendita di licenze: come e quali eventuali prove documentali e procedure sono necessarie ed implementabili a livello enterprise per procedere in maniera corretta alla cessione.
  • Definire le esigenze aziendali e sbloccare eventuali resistenze interne, per liberare nuovi flussi di cassa o consentire l’acquisto di licenze a prezzi più favorevoli.